AccessibilitàEventi

L’Urbanismo Tattico al Festival per le città accessibili 2018

Il Festival organizzato dalla Associazione Festival per le città accessibili, a Perugia e Foligno dal 25 al 28 ottobre 2018. Quest’anno è presente un’interessante esperienza di Urbanismo Tattico

Il programma dell’evento presenta una nutrita scaletta tra seminari, tavoli di lavoro, passeggiate ed il percorso ludico sperimentale ispirato all’approccio del Tactical Urbanism – Urbanismo Tattico- al quale è già possibile iscriversi.

Il percorso chiamato – l’appar(ten)enza inganna – è in programma per il 26 ottobre 2018 (a seconda del numero di adesioni l’esperienza potrà essere replicata nei giorni successivi del Festival) ed è un gioco di ruolo nel quale i partecipanti saranno coinvolti “vestendo i panni altrui” per comprendere le difficoltà dovute alla presenza delle barriere architettoniche e “trovare le soluzioni” per superarle.

Il percorso è stato ideato appositamente per il Festival da TaMaLaCà Srl (acronimo di: Tutta Mia La Città), spin-off sostenuta dall’Università degli Studi di Sassari, pensato per favorire e promuovere discussioni partecipate, realistiche e progettuali.

Il tema della accessibilità proprio per i suoi molti e diversi interlocutori – con l’espressione di esigenze diverse e purtroppo, spesso, con poca conoscenza su quali siano le reali difficoltà prodotte dalla presenza delle barriere architettoniche – è un ambito in cui l’applicazione dell’approccio dell’Urbanismo Tattico può essere un valido mezzo per innescare delle riflessioni e produrre dei risultati. Attraverso gli strumenti del coinvolgimento e della condivisione, finalizzati alla rigenerazione urbana, è possibile produrre un proficuo confronto ed avviare processi collaborativi per mettere in atto azioni di trasformazione a breve termini per soluzioni di lunga durata.

I processi di rigenerazione, come restituzione di parti di città e territori ai cittadini e riacquisizione del senso di appartenenza, hanno trovato nelle esperienze di partecipazione e coinvolgimento dal basso, anche in quelle sperimentate con l’approccio dell’Urbanismo Tattico, risultati certamente interessanti e ricadute positive nei confronti delle parti direttamente coinvolte, che invogliano a proseguire in questo senso.

Per l’edizione 2018 il Festival punta ad avvalersi di questo “nuovo mezzo” proprio per creare un momento reale di condivisione ed attivare delle azioni proficue utili ad incrementate ulteriormente l’interesse intorno al tema della accessibilità.

Il programma definitivo dell’evento con sedi di lavoro, seminari ed attività è disponibile al sito web http://www.cittaaccessibili.it/?p=2464

Leggi anche: Festival della dignità Umana 

Fonte superabile.it

Mostra di più

Articoli correlati

Commenta articolo

Controlla anche

Chiudi
Chiudi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: