AccessibiltàDisabilità

Nasce un nuovo stabilimento balneare accessibile a Ardea

Impegno e solidarietà per una vita senza barriere

Nasce un nuovo lido accessibile e inclusivo nel Lazio. L’estate è alle porte e il comune di Ardea ospita un nuovo progetto dell’associazione “Impegno Donna” per garantire anche alle persone con disabilità motorie la fruizione dello stabilimento balneare, dedicando un ampio spazio a ristorante, infermeria, servizi igienici, docce e attrezzature balneari a misura di tutti.

La spiaggia è già operativa: Impegno Donna Beach Village, la Spiaggia della Solidarietà e dell’Inclusione orientata per le Persone con Disabilità. Si trova in lungo mare degli Ardeatini n. 149/151.

È attrezzata con un camminamento fino alla sedia JOB per fare il bagno al mare, piazzole dedicate alle carrozzine accanto a lettini rialzati, docce ad altezza carrozzina, servizi igienici adeguati, accoglienza e area ombreggiata da un gazebo con pavimentazione prefabbricata.

L’obiettivo è ridurre e abbattere le barriere architettoniche di tipo fisico, come la sabbia, e le barriere culturali ancora molto forti attraverso la solidarietà e l’inclusione, dedicando l’area a chi ha difficoltà a muoversi e ovviamente aprendola a tutti coloro che condividono gli stessi valori di solidarietà e inclusione.

Un’iniziativa che contribuirà ad assicurare una più ampia fruizione della spiaggia per tutti i soggetti affetti da disabilità e per i loro accompagnatori. I limiti si possono superare.

Eleonora Persichetti

Mostra di più

Articoli correlati

Back to top button
Chiudi

Rilevato Adblock

Per favore considera di supportarci disattivando il tuo ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: