AttualitàComunicazioneConsigliatiCulturaGiovaniIn evidenzaInclusioneLibri

“Ninna nanna del Mediterraneo”: un albo illustrato per cullare la speranza

Fuad Aziz, Laura Moro e Lorenzo Tozzi firmano insieme un albo dedicato alle persone disperse in mare nei disperati viaggi verso un futuro migliore. Un grido di dolore contro l’indifferenza. Inclusa una canzone originale (Edizioni Curci, collana Curci Young)

Ninna nanna in fondo al mare, che fa tremare, non fa dormire né respirare. Un mare dapprima ricco di speranze, che invita ad intraprendere un viaggio in cui sarà difficile non mollare e trovare qualcuno che ti possa salvare. Vento, onde, buio: verso quali rotte andare? La morte avrà il sopravvento e tutta quella gente disperata in cerca di salvezza non troverà ciò che cerca.

“Il vento e le onde ti prendono a schiaffi, il freddo e il buio ti mandano a pezzi”. L’albo illustrato Ninna nanna del Mediterraneo, pubblicato da Edizioni Curci nella collana Curci Young, è dedicato alle tante persone disperse in mare nei disperati viaggi verso un futuro migliore. I testi del libro e dell’omonima canzone originale inclusa sono di Laura Moro e Lorenzo Tozzi, autore anche della musica; le illustrazioni sono di Fuad Aziz. Il libro affronta con sensibilità un tema straziante, lanciando un grido di dolore contro la rassegnazione e l’indifferenza.

È un canto di vita e di morte, in ricordo di tante vittime innocenti. I loro sguardi, le loro storie e i loro sogni, che affiorano in queste pagine, colpiscono al cuore e scuotono la coscienza. Ma accendono anche una luce di poesia e speranza. I colori sono accesi e le illustrazioni di grande impatto, seguono il ritmo incalzante del racconto.

Adatto ai bambini più grandi e agli adulti, l’albo permette tramite QR code di ascoltare la canzone Ninna nanna del Mediterraneo.

Fuad Aziz racconta così l’ispirazione per le illustrazioni: «Volevo dipingere solo il blu del mare, poi mi sono accorto che nel mare c’erano tante storie, tanti sogni, tanti viaggi, tanti colori, tanta speranza. E il blu…».

Lorenzo Tozzi commenta: «Questo mondo fa tremare davanti all’indifferenza: bambini che sfidano la vita tutti i giorni nel Mediterraneo durante le traversate. Una ninna nanna in fondo al mare è un canto-culla di dolore, ma anche una goccia di speranza che tutto questo un giorno possa terminare e che l’accoglienza sia pane caldo quotidiano. Un canto che cerca di portare a galla i sogni dei bambini che affrontano viaggi interminabili con la speranza di una nuova vita, una vita che sia davanti al mare e non in fondo al mare».

Laura Moro prosegue: «Nel suo gelido abbraccio di morte il mare accoglie chi viene respinto sulla terra. Un destino inaccettabile diventato consuetudine: dal 2013 a oggi, 28mila migranti – uomini, donne e bambini di ogni età – hanno perso la vita nelle traversate dal nord Africa verso l’Europa (statistiche del Viminale, fonte Il Sole 24, 2 ottobre 2023). Naufraghi senza volto e senza sepoltura che non possiamo dimenticare».

 Info:  https://www.musicandbooks.edizionicurci.it/prodotto/ninna-nanna-del-mediterraneo/

Gli autori:

Fuad Aziz nasce ad Arbil, Irak, nel 1951, e fin da piccolo coltiva la passione per l’arte. Studia all’Accademia di Belle Arti di Baghdad e poi, trasferitosi in Italia, all’Accademia di Belle Arti di Roma e Firenze. Pittore e scultore, scrive e illustra anche albi e libri per l’infanzia, pubblicati da diverse case editrici italiane. Realizza regolarmente mostre personali e collettive sia Italia, sia all’estero. Per Edizioni Curci ha scritto anche l’albo Maya balla.

Lorenzo Tozzi, avvocato e musicista, è cantante, autore e compositore di canzoni. Per Edizioni Curci pubblica, insieme con Maria Elena Rosati, la collana “I miei libri della canzoni”: raccolte di brani amatissimi dai bambini e dedicati a temi diversi: gli animali, i mestieri, le emozioni, la Costituzione, i proverbi. Conduce su Rai Radio Kids e Rai Play Sound programmi di successo di cui è coautore. Tiene corsi di aggiornamento per i docenti della scuola primaria e dell’infanzia e seminari e laboratori in scuole e università.

Laura Moro (Milano, 1969), dal 2000 è Direttrice editoriale e generale della divisione Classica. Ha creato i marchi Curci Young, Curci Jazz e Curci libri; ha seguito l’acquisizione del catalogo Bèrben di Ancona, avviato il progetto digitale Edizioni Curci Digital e la piattaforma di formazione e aggiornamento docenti Curci fa scuola. Negli ultimi anni ha concentrato la sua attività nella pubblicazione di nuovo repertorio di compositori contemporanei e nel recupero delle opere di autori del Novecento oscurati per ragioni storico-politiche.

Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Back to top button
×

Ciao!

Fai clic su uno dei nostri componenti dello staff di seguito per chattare su WhatsApp o inviaci un'e-mail a redazione@ugualmenteabile.it

× Come possiamo aiutarti