AttualitàIn evidenzaTecnologia

Estate smart: CertiDeal rivela i 5 consigli per mantenere lo smartphone fresco anche sotto il sole

Tutti i segreti per evitare il surriscaldamento eccessivo del cellulare secondo l’esperto dei Ricondizionati CertiDeal

Anche gli smartphone soffrono il caldo! Con l’arrivo dell’estate e l’aumento delle temperature, i dispositivi sono messi davvero a dura prova. Il calore eccessivo può infatti comprometterne le prestazioni, ridurne la durata della batteria e – nei casi peggiori – persino causare danni permanenti.

Prima di allarmarsi, è importante distinguere il normale calore generato dallo smartphone durante l’uso quotidiano dall’effettivo surriscaldamento, che invece comporta il raggiungimento di temperature pericolosamente elevate.

Durante le giornate più calde dell’anno purtroppo, è naturale che aumentino le probabilità di percepire un calore anomalo mentre si utilizza il telefono. Per questo CertiDeal – sito specializzato nella vendita di prodotti high tech ricondizionati tra cui iPhone, Samsung e iPad – consiglia cinque piccoli accorgimenti per mantenere il proprio smartphone fresco e funzionante e godersi una stagione estiva “senza intoppi”.

  1. Evitare l’esposizione diretta al sole: i cellulari non amano l’abbronzatura! Durante le giornate molto calde, è bene tenere il telefono all’ombra per proteggere lo schermo dai danni UV e prevenire l’accumulo di calore. In linea di massima i dispositivi resistono a una temperatura compresa tra i -20° e i 45°, ma è sempre meglio non avvicinarsi a nessuno dei due estremi.
  2. Ridurre l’utilizzo di applicazioni pesanti: musica a tutto volume, foto e video a volontà durante i viaggi e utilizzo del GPS sono tutte attività che possono far surriscaldare il cellulare. Meglio limitare l’utilizzo di queste applicazioni, almeno nelle ore più calde della giornata.
  3. Scegliere la cover giusta: le custodie ideali sono quelle che favoriscono la dissipazione del calore. In fase di acquisto, è bene accertarsi che la cover sia realizzata con materiali di ottima qualità e che migliori la ventilazione del dispositivo.
  4. Disattivare le funzioni non necessarie: Bluetooth, Wi-Fi e dati mobile consumano energia, oltre a generare calore. La cosa migliore è disattivare tutto quando non sono necessari, per ridurre il carico sul telefono… e godersi qualche ora ‘offline’!
  5. Effettuare una pulizia periodica: polvere e sporco sono acerrimi nemici anche degli smartphone, perché possono ostruire le prese d’aria del dispositivo e comprometterne la capacità di raffreddamento.
Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Back to top button
×

Ciao!

Fai clic su uno dei nostri componenti dello staff di seguito per chattare su WhatsApp o inviaci un'e-mail a redazione@ugualmenteabile.it

× Come possiamo aiutarti