News

A Capodanno vietati botti e fuochi d’artificio

L'ordinanza e in vigore anche nei paesi limitrofi in provincia di Roma

La sindaca di Roma Virginia Raggi ha firmato l’ordinanza che vieta l’utilizzo di petardi, botti e artifici pirotecnici in occasione dei festeggiamenti di fine anno.

Il provvedimento prevede il divieto assoluto di usare materiale esplodente come fuochi artificiali, razzi e giochi pirotecnici: sarà in vigore dalle 00.01 del 31 dicembre 2018 alle 24.00 dell’1 gennaio 2019, su tutto il territorio di Roma Capitale. Sono escluse dal divieto bengala, fontane, bacchette scintillanti, trottole e girandole luminose.

“Nostro dovere è tutelare l’incolumità dei cittadini e la loro sicurezza, in particolare durante i numerosi eventi organizzati in città in occasione dell’ultima notte dell’anno. I botti e le esplosioni, com’è noto, rischiano di provocare incidenti soprattutto nei luoghi affollati e in presenza di minorenni. Per non parlare degli effetti negativi sugli animali. Voglio quindi augurare a tutti coloro che decideranno di festeggiare a Roma l’arrivo del nuovo anno, di poter trascorrere una serata in serenità e all’insegna del divertimento”, afferma la Sindaca di Roma Virginia Raggi.

L’ordinanza ricorda che l’accensione di fuochi pirotecnici aggrava e incrementa l’emissione di inquinanti nell’ambiente in contrasto con i provvedimenti adottati da Roma Capitale per la riduzione di polveri sottili PM10 e biossido di azoto.

Link al portale del comune di Roma 

Tags
Mostra di più

Articoli correlati

Back to top button
Chiudi

Rilevato Adblock

Per favore considera di supportarci disattivando il tuo ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: