AttualitàConcorsiDisabilità

AL VIA LA QUARTA EDIZIONE DI SENSUABILITY & COMICS

DISABILITÀ, SESSUALITÀ E PUBBLICITÀ: IL TEMA DEL CONCORSO PER SCARDINARE GLI STEREOTIPI CON UN FUMETTO

Armanda Salvucci (Nessunotocchimario): “Ironia e arte per affermare il diritto al piacere”

Presidente della Giuria è Yole Signorelli, Fumettibrutti

Adesioni entro il 15 gennaio 2022 

Al via le candidature per la quarta edizione di Sensuability & Comics, il concorso a fumetti nato per sensibilizzare e informare sul tema della sessualità e disabilità e far conoscere il progetto Sensuability dell’associazione di promozione sociale Nessunotocchimario. Anche questa edizione della manifestazione vede la piena collaborazione del Comicon. Dopo aver indagato i mondi del cinema e della pittura, l’edizione 2021-2022 si soffermerà su: disabilità, sessualità e pubblicità.

“Il mondo della pubblicità – commenta Armanda Salvucci, ideatrice del progetto Sensuability e presidente di Nessunotocchimario –, più di ogni altro, riflette di continuo innumerevoli stereotipi sulla perfezione dei corpi e sulla stessa idea di sessualità. C’è molto lavoro da fare per superare l’attuale visione di questi temi, qualcosa sta cambiando con l’affermarsi di movimenti legati spesso alla body positivity ma la disabilità resta ancora un tabù difficile da affrontare.

L’idea di Sensuability & Comics nasce proprio dalla volontà di scardinare questi preconcetti, di avvicinare i disabili al proprio diritto al piacere, diritto universale, non prerogativa di chi è bello e perfetto. Allo stesso tempo si propone di rappresentare in modo nuovo la disabilità, superando idee spesso errate, guardando alla persona e non alla sua disabilità. La sessualità è una parte integrante della personalità di ciascuno. Le persone disabili spesso sono considerate come bambini o addirittura asessuate.

“Lo facciamo con ironia, il registro che da sempre caratterizza le nostra attività, certi che un sorriso possa contribuire più di mille discussioni a fissare concetti e aprire porte”, conclude Salvucci.

Il concorso di idee, che si concretizzerà nella mostra “Sensuability: ti ha detto niente la mamma?”, in programma dal 14 febbraio al 14 marzo 2022 presso la Casa del Cinema di Roma, intende abbattere gli stereotipi relativi alla sessualità e alla disabilità e favorire la libertà di espressione delle persone oggetto di pregiudizi, proponendo nuovi linguaggi e un nuovo modo di fare cultura che agisca attraverso tutte le forme d’arte, pubblicità compresa.

Attraverso il fumetto e l’illustrazione il progetto si propone di sensibilizzare su un tema complesso, qual è la sessualità, contribuendo a creare un immaginario erotico che descriva corpi non perfetti ma estremamente sensuali e un linguaggio che non descriva più come vittima o supereroe la persona con disabilità.

Presidente della Giuria è la fumettista catenese Josephine Yole Signorelli, Fumettibrutti. La locandina della nuova edizione è stata realizzata da Salvatore Siliberto.

Il concorso è rivolto a tutti e tutte le fumettiste/i e illustratrici/illustratori esordienti e non, che abbiano raggiunto i 16 anni di età e che abitino o lavorino su tutto il territorio nazionale. L’iscrizione al concorso è gratuita e aperta a tutti gli appassionati dell’illustrazione e/o del fumetto. Ogni partecipante dovrà realizzare un’opera originale e inedita, nella quale sia rappresentata una scena romantica, erotica o sensuale tratta da una pubblicità famosa o che sia significativa per il/la partecipante. E’ possibile presentare le opere entro il 15 gennaio 2022.

Per il primo classificato è in palio una borsa di studio a copertura totale per la partecipazione al Corso di Satira tenuto da Fabio Magnasciutti presso Officina B5, per il secondo una tavola grafica Wacom con software incluso, per il terzo l’ingresso per due persone per il Comicon Napoli che si terrà ad aprile 2022.

Scarica il Press Kit

Mostra di più

Articoli correlati

Back to top button
× Come possiamo aiutarti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: