Attualità

Albano – FdI: “Sulle manutenzioni centrosinistra incapace di programmare, passano nostre proposte su PEBA e Punti Verdi Ristoro”

“Il Consiglio Comunale tenutosi ieri ha dimostrato due cose: l’incapacità dell’amministrazione comunale di programmare gli interventi sulle pubbliche manutenzioni, e l’incisività delle proposte di Fratelli d’Italia che, se pur dalla minoranza, riesce a condurre battaglie politiche nel merito dei problemi, dimostrandosi ancora una volta forza di governo”. A dichiararlo in una nota congiunta è il gruppo consiliare di Fratelli d’Italia di Albano Laziale.

“Nell’ambito della discussione sul Documento Unico di Programmazione, sono stati bocciati i nostri emendamenti nei quali chiedevamo di produrre una chiara programmazione degli interventi relativi alle pubbliche manutenzioni su strade e verde urbano. Ci stupisce come l’amministrazione si dimostri ancora una volta incapace di gestire un problema tra i più sentiti dalla cittadinanza, trincerandosi dietro argomentazioni deboli. Se è vero infatti che la scarsità di risorse dovute alle contingenze rende tutto più complesso, è indubbio che proprio attraverso una efficace programmazione si potrebbe spendere meno, meglio e sui veri problemi. Basti pensare a quanto si è dovuto spendere per riparare i danni causati dal maltempo che ha colpito Albano qualche mese fa, e quanto si sarebbe potuto risparmiare se, invece di agire sull’emergenza, ci si fosse dotati di una pianificazione adeguata in merito alla cura del patrimonio arboreo, del verde pubblico e delle strade.

Siamo molto soddisfatti invece per l’accoglimento di nostre proposte su due punti fondamentali quali l’installazione di Punti Verdi Ristoro nelle ville e nei parchi pubblici, e l’accessibilità degli edifici di pertinenza comunale all’interno del Piano per l’Abbattimento delle Barriere Architettoniche.

La presenza di punti ristoro nei parchi e nelle ville comunali rappresenta, oltre ad un momento di crescita per le attività commerciali, un modo per rendere più fruibile il verde pubblico per cittadini e famiglie, ed un utile deterrente per aumentare la sicurezza in luoghi altrimenti preda di vandalismo e degrado.

L’istituzione del PEBA e più in generale l’attivazione di politiche attente ai temi delle disabilità e dell’accessibilità, furono argomento di una mozione che il gruppo di FdI presentò come primo atto di questa legislatura, quindi non potevamo che accogliere positivamente la presentazione del PEBA in Consiglio Comunale. Un piano migliorato grazie anche all’accoglimento sostanziale degli emendamenti nei quali chiedevamo di non limitare gli interventi ai soli spazi esterni la città, ma concentrarsi anche sugli edifici pubblici come le scuole, le sedi istituzionali ed i luoghi ove siano ospitati sportelli e servizi alla persona.

Vigileremo affinché tutto questo non resti lettera morta, svolgendo come sempre il nostro ruolo nelle istituzioni e sul territorio, con responsabilità e determinazione, costruendo altresì una proposta di governo alternativa per Albano”. Conclude la nota dei Consiglieri Comunali di Fratelli d’Italia: Massimo Ferrarini, Federica Nobilio, Roberto Cuccioletta, Matteo Orcuoli, Pina Guglielmino e Romeo Giorgi.

Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Back to top button
×

Ciao!

Fai clic su uno dei nostri componenti dello staff di seguito per chattare su WhatsApp o inviaci un'e-mail a redazione@ugualmenteabile.it

× Come possiamo aiutarti