AttualitàBeneficenzaCureGiovaniIn evidenzaSport

SOS Villaggi dei Bambini: sport e solidarietà, scendono in campo nel triangolare di calcio Ternana, ItalianAttori e Nazionale All Stars Sosia allo Stadio “Libero Liberati” di Terni

Ternana, ItalianAttori e Nazionale All Stars Sosia: queste le tre squadre che scenderanno in campo il 20 marzo alle ore 9.45 allo Stadio “Libero Liberati” di Terni per l’importante Partita della Solidarietà, organizzata da SOS Villaggi dei Bambini.  

L’evento verrà presentato in una conferenza stampa in programma il 13 marzo alle ore 11:00, presso la Sala “Vincenzo Pirro” di Palazzo Carrara (Vicolo Sant’Agape, 1) a Terni. Tra i presenti: Riccardo Corridore, Vice Sindaco, Marco Schenardi, Assessore allo Sport, Viviana Altamura, Assessore all’Istruzione, Fabio Moscatelli, Delegato Provinciale CONI per la Provincia di Terni, Giuseppe D’Aniello, Management Director della Ternana, Manila Tellini, per USAcli, Mauro Esposito, per l’Ufficio Scolastico Regionale. Per SOS Villaggi dei Bambini parteciperà l’Avv. Giada Briziarelli, Coordinatrice attivisti del Lazio. Saranno presenti un rappresentante della ItalianAttori e della Nazionale All Star Sosia

La Partita della Solidarietà vedrà tra i protagonisti non solo volti noti del mondo dello spettacolo ma anche i valori che caratterizzano da sempre il lavoro dell’Organizzazione: impegno, fiducia, futuro. 

L’evento, promosso da SOS Villaggi dei Bambini insieme al Comune di Terni e in collaborazione con USAcli, con il patrocinio del CONI, della Provincia di Terni, dell’Ufficio Scolastico Regionale per l’Umbria, di RAI Umbria e della FIGC, mira a sostenere i progetti educativi che l’Organizzazione realizza attraverso i suoi Programmi e i Villaggi SOS presenti in Italia a favore di centinaia di bambini, ragazzi e famiglie che vivono momenti di forte vulnerabilità. L’Associazione Italiana Arbitri (AIA) concorrerà alla Partita della Solidarietà mettendo a disposizione una terna arbitrale a titolo gratuito.

Una giornata da vivere all’insegna delle riflessioni importanti e dell’impegno concreto. Saremo uniti con l’obiettivo di mandare un messaggio di pace e solidarietà a tutti i bambini che vivono in zone di conflitto, per questo motivo la partita verrà aperta con la bandiera della pace che anticiperà il calcio di inizio. Un evento davvero speciale che prevede il coinvolgimento delle scuole del territorio e che vedrà scendere in campo valori come la solidarietà, la fratellanza, il rispetto e l’amore per il prossimo. Per questa occasione, allo Stadio “Libero Liberati” verranno aperti per gli spettatori la Tribuna Centrale e il settore Distinti. 

Tutti insieme, secondo il principio “il poco di tanti da mettere in comune”, per sostenere i progetti educativi a favore dei bambini e i ragazzi seguiti attraverso i Programmi e Villaggi SOS, che permettono loro di ricevere un’educazione adeguata a crescere, praticare attività sportive e pensare al futuro con fiducia. 

Prima del calcio di inizio, coordinati dall’Ufficio Scolastico Regionale, si svolgeranno attività sportive e di intrattenimento con il coinvolgimento di tanti bambini e bambine, ragazzi e ragazzi che – insieme ai big del calcio – saranno protagonisti di questo evento che anticipa di un giorno la Festa di Primavera.

Il costo simbolico del biglietto è di 5€ (inclusa prevendita). Le prevendite saranno disponibili tramite il circuito Vivaticket al seguente link: https://bit.ly/ticketsTR. L’intero ricavato sarà devoluto a favore dell’Organizzazione.

Con il supporto di Comunità Incontro e i media partner: Metro e Renoir TV.

 

Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Back to top button
×

Ciao!

Fai clic su uno dei nostri componenti dello staff di seguito per chattare su WhatsApp o inviaci un'e-mail a redazione@ugualmenteabile.it

× Come possiamo aiutarti