AccessibilitàAgricolturaAlimentazioneArteAttualitàAttualitàCulturaCulturaFieraGrottaferrataIn evidenzaRomaSpettacoliSpettacolo

Fiera Nazionale di Grottaferrata: 23 marzo – 1° aprile 2024

Artigianato, enogastronomia, cultura, salute e ambiente nel borgo più elegante dei “Castelli Romani”

La Fiera Nazionale di Grottaferrata, giunta quest’anno all’edizione numero 424, è una delle più antiche e popolari fiere campionarie italiane. Le sue origini storiche risalgono al Medioevo e da oltre 400 anni la manifestazione si svolge nei pressi dell’Abbazia territoriale di Santa Maria di Grottaferrata, fondata nel 1004 da San Nilo da Rossano, e nota anche come Abbazia greca di San Nilo, in quanto Monastero di culto greco-ortodosso, unico in Italia, dove ancora oggi si pratica il rito bizantino.

Proprio questa zona divenne nei secoli scorsi il punto di incontro di mercanti, artigiani, allevatori e produttori locali, che qui dettero vita ad una vivace attività di scambio ed esportazione di generi alimentari ed articoli legati all’agricoltura, grazie anche alla presenza di numerosi fedeli provenienti da tutta Italia. Grottaferrata era infatti meta di pellegrinaggi religiosi, legati soprattutto alla festività dell’Annunciazione di Maria, che si celebra il 25 marzo, data intorno alla quale ancora oggi si colloca il periodo fieristico.

La Fiera ha mantenuto negli anni il suo legame alle tradizioni storiche e religiose, ma si è aperta sempre più al progresso in campo agricolo e agroalimentare; accanto alla promozione del territorio nella sua complessità, essa è diventata vetrina per espositori di tutta Italia e centro di diffusione di innovazioni tecnologiche, dell’agricoltura biologica e multifunzionale. L’obiettivo futuro è proprio quello di fare della Fiera di Grottaferrata un polo del centro Italia per le innovazioni in ambito agroalimentare.

In una superficie di oltre 14.000 mq la fiera 2024 vedrà la partecipazione di circa 100 aziende espositrici provenienti da 19 regioni che offriranno prodotti di eccellenza del “made in Italy”: specialità enogastronomiche, abbigliamento, accessori, gioielli, creazioni orafe, mobili e complementi d’arredo. La varietà e la qualità dell’offerta saranno in grado di soddisfare le “tendenze di consumo” di un pubblico sempre più esigente, alla ricerca di materie prime di pregio e prodotti artigianali tipici.

Prima grande novità dell’edizione di quest’anno è l’introduzione di un padiglione organizzato dal Comune di Grottaferrata, che ospiterà eventi culturali per tutta la durata della fiera: concerti, seminari, dibattiti, laboratori per le scuole, convegni su tematiche di salute e benessere. Un ricco programma ad ingresso libero e gratuito, che rende la manifestazione ancora più invitante; un modo inoltre per legare intrattenimento, cultura e tradizione attraverso la riflessione su temi di attualità.

Altra importantissima novità è stata la partecipazione della cittadinanza di Grottaferrata, attraverso forme di associazionismo locale, all’organizzazione dell’evento fiera. Il coinvolgimento del territorio ha fornito un contributo fondamentale per progettare la “fiera del futuro”, attraverso l’elaborazione di un questionario di valutazione e suggerimenti che verrà distribuito a tutti i partecipanti, per avere un feedback sulla manifestazione. Il progetto ambizioso dell’Amministrazione Comunale è quello di fare della fiera un hub culturale e sociale di appoggio alla città di Roma.

L’avvio della Fiera Nazionale di Grottaferrata coincide ogni anno con l’inizio della primavera; la 424^ edizione parte il 23 marzo alle ore 10,00 con il Corteo dall’Abbazia di San Nilo e la cerimonia inaugurale alla presenza di cittadini ed istituzioni. Quest’anno la coincidenza con la Santa Pasqua rende l’evento ancora più suggestivo e regala un’occasione speciale per godere della bellezza di Grottaferrata, che, con il suo patrimonio artistico, culturale e paesaggistico, rappresenta il luogo ideale per una gita all’aria aperta, all’interno del Parco Regionale dei “Castelli Romani”.

Info Fiera:

* Aperta tutti i giorni dalle 10.00 alle 21.00 ad ingresso libero

Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Back to top button
×

Ciao!

Fai clic su uno dei nostri componenti dello staff di seguito per chattare su WhatsApp o inviaci un'e-mail a redazione@ugualmenteabile.it

× Come possiamo aiutarti