Mobilità

Tesla Model Y: il restyling slitta al 2025

(Adnkronos) – La nuova Tesla Model Y arriverà nel 2025. La conferma arriva da Elon Musk tramite il suo account personale di X.  Un sostanzioso lifting che, così come è accaduto per la Model 3, riguarderà non solo l’estetica ma anche la tecnologia, dotazione e performance.  Nel suo tweet, Musk è diretto come sempre, non ci sarà alcun aggiornamento, almeno per quest’anno, della Model Y.
 Un upgrade che arriverà nel 2025, un ritardo “giustificato” in parte, dai continui aggiornamenti che Tesla apporta ai suoi modelli.  Con gli aggiornamenti OTA (Over-the-Air), spesso vengono rilasciate nuove versioni di software aggiornati e ottimizzati, upgrade che consentono spesso, anche di accedere a nuove funzionalità.  Nonostante sia sul mercato da quale anno, la Model Y, a livello globale, è l’auto elettrica più venduta nel mondo, dunque, per Tesla non ci sarebbe motivo di procedere ad un veloce aggiornamento, meglio fare le cose con calma e presentare poi, nel 2025, un modello completamente nuovo.  Nonostante un successo indiscutibile, in diversi mercati, il brand automobilistico americano ha conosciuto quest’anno, una lieve flessione in termini di vendite.  Nei primi quattro mesi del 2024, Tesla ha venduto 386.810 unità contro gli oltre 420.000 esemplari nel 2023.  Sono la Model 3 e la Model Y, le Tesla più desiderate, con la Y che in America è scelta da circa un terzo della clientela. —motoriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Back to top button
×

Ciao!

Fai clic su uno dei nostri componenti dello staff di seguito per chattare su WhatsApp o inviaci un'e-mail a redazione@ugualmenteabile.it

× Come possiamo aiutarti