Lavoro

Chainlink, nuovo accordo con Fidelity e Sygnum

(Adnkronos) – Una più stretta integrazione tra finanza tradizionale e DeFi consentirebbe alle piattaforme del settore fintech di guadagnare una maggiore credibilità e un allargamento del bacino della clientela. È in questo quadro che si inserisce la recente iniziativa di Chainlink, che ha annunciato un accordo con Fidelity e Sygnum, due importanti operatori finanziari. Obiettivo della partnership, sbloccare i flussi informativi in entrata e in uscita, attirando nuovi investitori. In particolare, agli asset tokenizzati on-chain sarà garantita una circolazione più rapida ed efficiente. —economia/fintechwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Back to top button
×

Ciao!

Fai clic su uno dei nostri componenti dello staff di seguito per chattare su WhatsApp o inviaci un'e-mail a redazione@ugualmenteabile.it

× Come possiamo aiutarti