Ultim'ora

Litiga con il fratello, poi lo uccide e lo decapita: orrore a Benevento

(Adnkronos) – Avrebbe ucciso il fratello a coltellate, lo avrebbe decapitato per poi lanciare la testa dal balcone. Orrore in provincia di Benevento, dove nella tarda serata di ieri i carabinieri sono intervenuti in via Piano a Pannarano. Stando ad una prima ricostruzione, i carabinieri hanno trovato il corpo senza vita di un 65enne, con numerose ferite da arma da taglio e decapitato. La testa era stata lanciata dalla finestra.  
Si è consegnato senza opporre resistenza il fratello 59enne, fermato e interrogato per tutta la notte, prima di essere trasferito nel carcere di Benevento con l'accusa di omicidio pluriaggravato. Secondo quanto emerso, l'omicidio sarebbe avvenuto al culmine di una lite tra i due fratelli, che vivevano insieme in quella abitazione di famiglia. Indagini in corso per ricostruire il movente.  —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Back to top button
×

Ciao!

Fai clic su uno dei nostri componenti dello staff di seguito per chattare su WhatsApp o inviaci un'e-mail a redazione@ugualmenteabile.it

× Come possiamo aiutarti