Eventi

Arrivano a Milano le cene letterarie di rum Zacapa: dal 10 settembre parte Zacapa Noir Festival

Da Jeffery Deaver a Tayari Jones, da Luis Sepúlveda a Daniel Woodrell: diciannove appuntamenti che uniscono scrittura, cucina e musica al pregiato distillato guatemalteco. Un’occasione unica per incontrare dal vivo le migliori firme della cultura italiana e internazionale.

Milano, agosto 2019 – Da settembre Milano diventa la capitale del noir grazie a Zacapa Noir Festival, il nuovo progetto letterario ideato dal prestigioso rum guatemalteco.

Una kermesse culturale e internazionale che parte il 10 settembre e proseguirà fino a giugno 2020, con un calendario di 19 incontri e un grande parterre di scrittori tra cui Jeffery Deaver, Luis Sepúlveda, André Aciman, Marco Malvaldi, Alan Parks, Alicia Gimenez-Bartlett, Ryan Gattis, Miriam Toews, Maurizio de Giovanni, Tayari Jones affiancati da moderatori come Carlo Lucarelli, Valeria Parrella, Paolo Roversi, Giacomo Papi, Nadia Terranova, Valerio Varesi e Piero Colaprico.

Luogo dell’incontro sarà il MEMO Restaurant: un ristorante, ex cinema-teatro, che conserva il sapore degli iconici jazz club, con una raffinata selezione di musica live che andrà ad accompagnare una cena con degustazione, prima di introdurre il talk degli ospiti della serata.

Per informazioni e prenotazioni delle cene:

MEMO Restaurant – via Monte Ortigara, 30 – Milano.

Sito: www.zacapanoirfestival.it

Mail: info@zacapanoirfestival.it

Tel: 02/54019856

Le cene iniziano alle ore 20.30. Prezzo: 40€

In allegato il comunicato stampa, la locandina con tutti gli appuntamenti, una foto rappresentativa e il cocktail Sweet Noir, creato per il primo appuntamento con ospiti Jeffery Deaver e Carlo Lucarelli.

A questo link  anche le foto di tutti i cocktail dedicati ai primi 9 appuntamenti con ricette e descrizioni.

Mostra di più

Articoli correlati

Back to top button
Chiudi

Rilevato Adblock

Per favore considera di supportarci disattivando il tuo ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: