AccessibilitàAttualitàNewsSalute

Aria condizionata al massimo, il rischio di ammalarsi è alto

Virale una denuncia social su TikTok, salute in pericolo?

Con l’aria condizionata al massimo, si rischia di ammalarsi facilmente? Certo che si, se usiamo i condizionatori in maniera sconsiderata e senza il giusto equilibrio, ove servirebbe ovunque. In queste ore – per chi usa fluentemente i social network, in particolare Tik Tok – circola sulla suddetta piattaforma un video di una ragazza che denuncia quanto raccontiamo: nell’ultimo periodo è sovente ammalata, perché il fidanzato abbassa notevolmente la temperatura dell’aria condizionata. E lei non si capacita di questo: perché restare a casa influenzata, quando fuori ci sono belle giornate? Addirittura ha insinuato di lasciarlo, se questa storia persiste.

Non si scherza quando c’è in gioco la salute, evitare di nuocerla

Eludere che si nuocia la salute è quantomeno la base, non occorrerebbe neanche menzionarlo, per quanto sia un’ovvietà. Si comprende la troppa calura di questi giorni, ma neanche è corretto essere in uno spazio chiuso e sembrare l’Antartide, uscire un attimo dopo e invece è il Sahara. Come in qualsiasi circostanza, anche in questa vale lo stesso discorso: gli estremi sono sempre pericolosi. E’ giusto sfruttare i condizionatori quando fa troppo caldo, ma sempre con criterio; inserirlo a venti gradi centigradi andrebbe già bene. Scendere sotto a questa misura, è troppo perché poi lo stacco – da dentro a fuori – è tosto da sopperire. Agiamo con logica.

Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Back to top button
×

Ciao!

Fai clic su uno dei nostri componenti dello staff di seguito per chattare su WhatsApp o inviaci un'e-mail a redazione@ugualmenteabile.it

× Come possiamo aiutarti