Trasporti

Trenitalia: assistenza alle persone con disabilità o mobilità ridotta

Sui treni Trenitalia esiste un servizio di accompagnamento grazie al quale si possono far viaggiare le persone care compresi i minori con l’assistenza di personale specializzato. Inoltre, si effettua un servizio di assistenza alle persone con disabilità o a quelle con mobilità ridotta.

Il servizio di accompagnamento è disponibile per i ragazzini dai 7 anni in su e dal 10 giugno 2018 anche per quelli maggiorenni, con partenze al mattino su alcuni treni Frecciargento e Frecciarossa in Business o prima classe con partenza per e dalle seguenti stazioni:

  • Bari Centrale,
  • Bologna Centrale,
  • Firenze SMN,
  • Milano Centrale,
  • Napoli Centrale,
  • Padova,
  • Roma Termini,
  • Salerno,
  • Torino Porta Nuova e
  • Venezia Santa Lucia.

Trenitalia comunica inoltre che la disponibilità è limitata ad un massimo di due persone ad accompagnatore, ecco il link col dettaglio di tutti i treni disponibili. L’acquisto del servizio dovrà essere fatto almeno cinque giorni prima della partenza del treno chiamando il numero 06.3000 e scegliendo l’opzione 3 tutti i giorni dalle 7 alle 20.

Infine, Trenitalia comunica che il servizio costerà 70 euro in aggiunta al biglietto ferroviario a tariffa base. Nel caso si tratti di ragazzino di età inferiore ai 15 anni ci sarà uno sconto del 50% sul prezzo base del biglietto in prima classe business. Coloro che hanno una carta Freccia Platinum e chiederanno il servizio di accompagnamento per i loro figli non pagheranno i 70 euro di servizio ma soltanto il biglietto ferroviario. Per ulteriori informazioni, consultare il link indicato.

Trenitalia: info servizio assistenza disabili o con mobilità ridotta

Su treni Trenitalia c’è assistenza alle persone con disabilità o con mobilità ridotta. Nel dettaglio possono fruire di tale servizio le seguenti categorie di persone: quelle che si muovono su sedia a rotelle per malattia o per disabilità, quelle che hanno problemi agli arti o con difficoltà di deambulazione, le persone anziane e le donne in stato di gravidanza. Inoltre, possono ricevere assistenza coloro che non vedono o chi ha disabilità visiva, coloro che sentono o hanno disabilità uditive ed infine persone con handicap mentale.

Per richiedere l’assistenza si può chiamare una delle sale Blu tutti i giorni compresi i festivi dalle 6.45 alle 21.30 il numero verde da telefono fisso 800.90.6060 oppure sempre da fisso o cellulare il numero 02.323232. In alternativa, ci si può recare presso una delle sale blu RFI, inviare una mail ad una delle 14 sale blu o infine utilizzare il nuovo applicativo SalaBlu online. Per altre informazioni, consultare la pagina web di Trenitalia, ecco il link.

Leggi anche: https://ugualmenteabile.it/2018/10/12/da-oggi-in-italia-lunica-vacanza-deuropa-in-houseboat-per-diversamente-abili/

 

Mostra di più

Commenta articolo

Chiudi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: