fbpx
AttualitàDonne

Omaggio al calcio in rosa: Decò al fianco di AS Roma femminile

Per la Giornata Internazionale dei Diritti della Donna, Multicedi racconta le pari opportunità e l’inclusione attraverso lo sport

Multicedi al fianco delle donne dello sport: l’azienda campana leader della distribuzione organizzata scende in campo sul tema dei diritti con la sua insegna ammiraglia Decò, attiva in 7 regioni d’Italia con oltre 320 punti di vendita.

L’8 marzo, in occasione della Giornata Internazionale dei Diritti della Donna, i vincitori del concorso “Decò Tifa lo Sport”, iniziato il 18 febbraio e attivo fino al 21 marzo sulle properties digitali di Decò, otterranno in regalo maglie ufficiali della AS Roma femminile autografate direttamente dalle atlete: un modo originale per riconoscere l’impegno femminile nello sport e i suoi risultati senza precedenti, ma anche un incoraggiamento rivolto a tutte le donne a cimentarsi in ambiti ritenuti tradizionalmente prerogativa maschile.

La ricorrenza darà un deciso tocco “rosa” al concorso, che mette in palio premi di valore, come maglie da gara, palloni autografati e zaini delle tre squadre di calcio sponsorizzate da Decò, AS Roma, SSC Napoli e SSC Bari: nella sola giornata dell’8 marzo, i vincitori si aggiudicheranno l’esclusiva maglia autografata del team femminile giallorosso. Un regalo inedito, da tenere per sé o da dedicare ad amiche, mogli, fidanzate, per incuriosirle o meglio ancora renderle orgogliose di indossare i colori della squadra della Capitale, oggi ai vertici del massimo campionato di calcio femminile e detentrice della Coppa Italia.

“Già prima dei mondiali del 2019 – afferma Salvatore Oscurato, Marketing Brand Manager Multicedi – “il calcio femminile è entrato nel nostro quotidiano e ci ha fatto conoscere nuove eroine dello sport, in grado di farsi portavoce di messaggi forti e importantissimi sul tema dell’inclusività. Quando si è presentata l’opportunità di sponsorizzare la Roma femminile, lo abbiamo quindi fatto con molto entusiasmo, intanto perché è tra le squadre più rappresentative del movimento calcistico in Italia, ma soprattutto perché condivide con Decò e Multicedi un credo fondamentale: la vicinanza alle donne nelle loro battaglie sul tema dei diritti e delle pari opportunità. È a tutte loro che dedichiamo quest’iniziativa” conclude Oscurato. “Ci piacerebbe vedere una di queste maglie indossate da una ragazza o una signora impegnata ad allenarsi su di un campetto, ma ci basterebbe anche pensare di aver agevolato la visione condivisa di una partita di calcio”.

Multicedi, nata nel 1993 a Pastorano (CE) per iniziativa di un gruppo di imprenditori campani, è oggi una realtà di punta della GDO del Centro-Sud Italia, principalmente in Campania. Stando agli ultimi dati Nielsen – GNLC di febbraio 2021, Multicedi ha in Campania una quota di mercato del 14,8%, considerando tutti i format: Iper, Super e Liberi Servizi e Discount. La quota sale al 18,7% nel mercato che considera soltanto Iper, Super e Liberi Servizi. Nel 2020, ha registrato un fatturato di oltre 1,3 miliardi di euro, con Decò più i 5 marchi insegna di proprietà: Adhoc Cash&Carry, Ayoka e i più recenti format Dodecà, SuperRisparmioso e Sebòn. Nel 2020, con il partner Gruppo Arena, dà vita a Decò Italia, società consortile che gestisce l’insegna Decò, unitamente al mondo della Marca Privata, per i circa 600 punti vendita dell’intero network. In termini di occupazione, il Gruppo impiega 800 dipendenti diretti ed un indotto di altre 4.500 famiglie.  Multicedi srl porta con sé, oltre ai marchi succitati di cui è diretta proprietaria, anche i punti vendita Flor do Cafè. Nel gennaio del 2016, Multicedi è entrata a far parte del Gruppo VèGè per la creazione del più grande network italiano nelle attività di convenience, con oltre 3.500 pdv a varie insegne coinvolti. 

Un'eredità che vale una vita
Mostra di più

Articoli correlati

Back to top button
× Come possiamo aiutarti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: