AccessibilitàAttualitàAttualitàCittàComunicazioneCronacaCulturaCulturaEventiGiovaniGiovaniIn evidenzaNewsRubricheSocialeSpettacoliSpettacolo

SalerniTiAmo resta in A

SalerniTiAmo resta in A, 2023/2024, per questa stupenda città e tifoseria rimanere per il terzo anno in serie A equivale quasi ad uno scudetto

SalerniTiAmo resta in A 2023, stupenda città unita ad una grande tifoseria entusiaste con la stessa gioia della vittoria di uno scudetto. Assume un valore unico rimanere per il terzo anno in serie A.

SalerniTiAmo resta in A 2023

Tutta la tifoseria e non della Salernitana esulta: SalerniTiAmo resta in A. Ogni partita ha un sapore particolare: tra difficoltà e grandi exploit la Salernitana non delude. Magari preoccupa, stizzisce, fa palpitare il cuore ma alla fine sgomina avversari e timori. Non misura con il metro della paura il competitore di turno ma con la forza del coraggio. E va su, sempre. Sa fare della altrui capacità un punto d’appoggio per sfoderare la grinta e l’eleganza del gioco. Non sempre si vince e la squadra ed i tifosi lo sanno. A volte, più spesso, si pareggia (anche con grandi nomi) ma quando si vince lo si fa di classe. Una città nei secoli centro di cultura con la Scuola Medica Salernitana protetta da San Matteo, uno dei quattro evangelisti. Anche se costretta a cedere si difende fino alla fine, ma vince con il coraggio e la grinta del Bersagliere.

SalerniTiAmo resta in A
SalerniTiAmo resta in A

Avanti Bersagliera 2022-2023 – Festeggiamenti Giovedì Primo Giugno 2023

Avanti Bersagliera 2022-2023 – Giovedì Primo Giugno 2023 alle 19:30 a Salerno in Piazza della Concordia si festeggia la permanenza in serie A. Salernitana, Identità, Tradizione, orgogliosamente ribadite con il patrocinio della Regione Campania e del Comune di Salerno. Parteciperanno Vincenzo NAPOLI / Danilo IERVOLINO, Maurizio MILAN, Mietta, Napoleone, Gianluca GRIGNANI ed altri artisti.
Come illustra uno dei più eccellenti “tifosi” Adolfo GRAVAGNUOLO già il 16 maggio 1981 compare sulle gradinate della Curva Nuova lo striscione “SALERNITANA BERSAGLIERA” fissato dallo storico tifoso Ciro De CARO. L’autore è Giovanni SABATO che alla domanda del figlio Enzo sulla creazione di uno striscione importante ci pensa un poco su. Poi dice: “ … vedo da decenni la Salernitana e i vecchi tifosi riconoscevano nella squadra uno spirito d’ assalto e battagliero e la definivano BERSAGLIERA … scrivete BERSAGLIERA”. Adolfo GRAVAGNUOLO ci regala sempre nei suoi scritti le origini storiche della squadra sempre appassionatamente seguita.

SalerniTiAmo resta in A
SalerniTiAmo resta in A

Comunque vada sarà un successo

Allora SalerniTiAmo resta in A, un’ultima partita in casa della Cremonese Sabato 3 Giugno alle ore 21:00 con un risultato che comunque vada sarà un successo. La squadra ha già raggiunto i 42 punti superando la fatidica soglia dei 40, matematicamente salva e orgogliosamente “Bersagliera”. E non solo. Inside The Sport ha premiato il Presidente del Club della Salernitana, Danilo IERVOLINO come ben meritato Dirigente dell’Anno. Non è finita. L’emittente televisiva statunitense ESPN trasmette programmi unicamente dedicati allo sport H 24 ogni minuto della giornata. Tratta della maggior parte degli sport e con ESPN LATINO AMERICANA esamina e mette in evidenza il calcio europeo e quello sudamericano evidenziando le similitudini. Per ESPN sembra che la Curva Sud “SIBERIANO” sia tra le più belle d’Europa, tra partecipazione, creatività, coesione, immagine finale e tifo. Molto spazio alla Salernitana che in partite come Napoli – Salernitana ha veramente fatto il giro del mondo.

SalerniTiAmo resta in A
SalerniTiAmo resta in A

Occorre ringraziare tutti: dai Tifosi al Presidente, dalla Squadra al Pubblico, dagli Irriducibili agli Innamorati, anche quelli dell’ultima ora.
A tutti questi stakeholders che hanno permesso di essere SalerniTiAmo.

Arturo CAMPANILE

Immagini di repertorio

Mostra di più

Arturo Campanile

Così è (se vi pare) O. T. di L. P.

Articoli correlati

Lascia un commento

Back to top button
×

Ciao!

Fai clic su uno dei nostri componenti dello staff di seguito per chattare su WhatsApp o inviaci un'e-mail a redazione@ugualmenteabile.it

× Come possiamo aiutarti