AccessibilitàAttualitàAttualitàCittàComunicazioneCronacaCulturaCulturaDonneDonneGiovaniGiovaniIn evidenzaLavoroLavoroNewsParità di generePsicologiaRagazziSocialeSpazio MammeUncategorizedViolenza sulle donne

È scomparsa Brenda CUOMO

È scomparsa Brenda CUOMO, una giovane ragazza di bell’aspetto dell’età di circa 23 anni

È scomparsa Brenda CUOMO, 23 ani, bell’aspetto, di Capriglia di Pellezzano a pochi chilometri da Salerno.

È scomparsa Brenda CUOMO
È scomparsa Brenda CUOMO

È scomparsa Brenda CUOMO

La madre ha rilasciato un annuncio telefonico che autorizza alla diffusione di tutte le notizie al fine di tentare di risolvere rapidamente questa dolorosa situazione. Sta ricevendo tantissime notizie e telefonate. È scomparsa Brenda CUOMO il 30 Giugno 2023, lavora presso il Centro Commerciale “Le Cotoniere” di Salerno. I parenti ieri si sono presentati alla Stazione Carabinieri Salerno di Mercatello, rione di Salerno, denunciandone la scomparsa. La cosa che impensierisce è che sembra non vi sia alcun motivo che giustifichi l’assenza. Il giorno della scomparsa vi è stata una telefonata con la madre dove sembra avvertisse che non sarebbe andata al lavoro perché si sentiva stanca. Avrebbe lasciato il cellulare a casa e sarebbe uscita con la sua Clio bianca ed il portafogli. Una giovane di bell’aspetto, carina, giovane, corporatura minuta, alta circa un metro e sessanta, magra senza apparente unione amorosa. Comunque non viene tralasciata alcuna pista.

È scomparsa Brenda CUOMO
È scomparsa Brenda CUOMO

Chi è Brenda CUOMO

L’identikit sociale la descrive come una normale ragazza: non presenterebbe problemi psichici di depressione, ansia o stress e non farebbe uso di psicofarmaci o di droghe. Sembra dai primi riscontri e da come dicono i genitori che non avesse alcuna relazione nota o fidanzato. Seppur telefonico l’ultimo contatto con la ragazza risale alle ore 14.30, attraverso una telefonato alla madre per avvisarla, coscienziosamente, che si trovava a casa. Non era andata al lavoro per aver fatto tardi la sera precedente, sembrando molto dispiaciuta per questa ragione. Brenda svolge il ruolo di commessa preso un negozio del Centro Commerciale “Le Cotoniere” di Salerno. Le fonti investigative nutrono dubbi e sembra non ritengano molto plausibile che questo abbia potuto causare l’allontanamento. Tornata a casa la sera dal lavoro la madre, non trovando la figlia e preoccupata, ne ha denunciato la scomparsa. Alcuni l’avrebbero vista in una Sagra del vicino paese di Montoro.

È scomparsa Brenda CUOMO
È scomparsa Brenda CUOMO

Gli ultimi sviluppi

Per competenza territoriale le indagini dopo la denuncia sono state trasmesse ai carabinieri della Compagnia di Mercato San Severino. Gli addetti alle indagini stanno ascoltando le informazioni che provengono da parenti e soprattutto dagli amici. Da fonti investigative sembrerebbe infatti che proprio gli amici più stretti, in controtendenza con l’iniziale profilo psicologico, l’avrebbero descritta turbata per qualcosa, inquieta e anche preoccupata negli ultimi tempi. I social si stanno alacremente attivando e rimbalzano gli appelli di tutte le amiche e di chi la conosce. Soprattutto la mamma Monica è disperata per l’accaduto. Sul suo profilo FB si legge: «Cuore, voglio solo svegliarmi … torna da mamma ti prego !!! Aiutatemi !». Il dolore dei parenti più vicini in questi casi è inimmaginabile. Effettivamente viviamo purtroppo in una Società in cui non si hanno punti fermi o certezze veramente efficaci trovandosi in situazioni difficili da affrontare e sostenere. 

Lasciare il cellulare a casa di questi tempi dà adito a tante ipotesi. Chiunque abbia notizie è pregato di mettersi in contatto con i Carabinieri e gli inquirenti. Ci auguriamo che presto e bene, nel migliore dei modi, termini quest’assenza e che ritorni la serenità nella famiglia.

Arturo CAMPANILE

Post Scriptum in seguito alla già avvenuta pubblicazione.

Adesso le ultimissime notizie fortunatamente avvertono che Brenda è stata ritrovata a Napoli ed ora sarà solo compito della famiglia e di qualche addetto ai lavori cercar di far rientrare tutto nella normalità.

Immagini consentite di repertorio FB

Mostra di più

Arturo Campanile

Così è (se vi pare) O. T. di L. P.

Articoli correlati

Lascia un commento

Back to top button
×

Ciao!

Fai clic su uno dei nostri componenti dello staff di seguito per chattare su WhatsApp o inviaci un'e-mail a redazione@ugualmenteabile.it

× Come possiamo aiutarti