fbpx
DisabilitàMaltrattamenti

Bosnia, bambini con disabilità mentale legati come in un lager

Bambini con disturbi mentali minacciati e legati ai letti e ai termosifoni, visibilmente denutriti e sottoposti a maltrattamenti disumani e inaccettabili, e calmati con metodi e dosi di sedativi fuori da ogni standard. Sono le immagini shock provenienti da un istituto di Pazaric, presso Sarajevo, che stanno provocando sdegno, condanna e proteste in Bosnia-Erzegovina.

Una parlamentare dell’opposizione della Bosnia – Erzegovina, Sabina Cudic, che ha sollecitato l’immediato intervento delle autorità e dure sanzioni per i responsabili.

Sono state mostrate ieri nell’aula del parlamento della Federazione Bh, le foto raccapriccianti e altre prove delle violenze inflitte ai minori disabili.

Nell’istituto di Pazaric sono ospitati 350 bambini con problemi mentali, Il parlamentare ha definito questo orrore “schiavitù moderna” – inoltre ha aggiunto la parlamentare, secondo cui i bambini a volte “restano legati e immobilizzati anche per 14 ore” e le le condizioni sono allarmanti. Tuttora a Sarajevo si registrano proteste popolari in cui si esprime sdegno e condanna per le scene terribili all’istituto di Pazaric.

Per maggiori dettagli:
Ansa.it

 

 

Mostra di più

Articoli correlati

Back to top button
× Come possiamo aiutarti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: